Cul – O – bsession

febbraio 2, 2011 in Spettacoli da Cinzia Modena

Cul – O – bsession - PART 1 _ Giuliana GaraviniPuò una persona diventare altro? Può un corpo trasformarsi come ombre cinesi e diventare forma a sé? Giuliana Garavini ci dimostra nel suo spettacolo,che si terrà al Teatro Araldo sabato 4 febbraio, che è possibile. Forte della sua esperienza in teatro danza e dei laboratori con bambini in cui la fantasia non può che volare lontano.. ecco una piéce particolare in cui lo spettatore è catturato in una rete invisibile costruita attorno a lui.. fino a diventare una vera ossessione. E l’ombelico del mondo diventa quel morbido cuscino sul quale ci appoggiamo comodamente seduti, o quella forma che tanto attira lo sguardo di uomini e donne. Tondo, alto, basso.. Giuliana Garavini e Domenico De Maio hanno ricercato suggestioni visive e di luce di quella parte del corpo che “è usata ed abusata dal mondo della comunicazione e della pubblicità, quanto nascosta e screditata in alcuni periodi della storia… così spesso è eletta a modello figurativo per la statuaria greca, protagonista di alcune danze sacre dell’India, corteggiata da fotografi e stilisti di ogni estrazione e provenienza.

Il progetto nasce come reazione ironica a questi “luoghi comuni” dell’immaginario generale. Ci si prende in giro attraverso un’indagine danzata e il movimento e ci si burla dell’aspetto fisico, si lavora sull’accettazione di sé e si tenta la “trasformazione” in creature differenti. Si offrono possibilità di suggestione ed incursione in mondi altri, sviluppando (con il sedere) azioni inusuali, inaspettate, traducendosi in animale, perdendo di vista il confine di senso e – qua e là – di genere, dimenticando il capo per privilegiare la coda, il sopra per il sotto, il lato A per il lato B.

Lo spettatore può sciogliere le briglie della sua fantasia.. e come l’autrice “Ognuno può vedere quello che vuole nelle immagini e nelle forme messe in scena a partire da un noioso pomeriggio di fine luglio…quando improvvisamente il protagonista è divenuto un sedere. Uno spettacolo divertente, contemporaneo e saggio”.

Cul – O – bsession – PART 1

..NASCE da un’idea originale di Giuliana Garavini ed Helen Cerina

  • Interpretazione e coreografia Giuliana Garavini

  • Scenografia,

  • luci e oggetti di scena Domenico De Maio

  • Collaborazione scenica Susanna Libonati e Vito Martinelli

  • Videomaker Emanuele Segre

  • Costumi Emilia Dissette

    Giuliana Garavini, danzatrice di base classica e contemporanea, attrice prestata al teatro – danza e sempre più anche al teatro, ha al suo attivo la scrittura e partitura coreografica di quattro spettacoli (La Gonna dei Sogni, R – Esistenza Donna, Inscatolandia e Cul – O – bsession), oltre a diverse collaborazioni con teatri e compagnie torinesi e non.

    Tre dei suoi spettacoli sono ospiti nella sezione Teatro Danza 2011 del Teatro Araldo, come Compagnia Début.

    INFORMAZIONI UTILI

    Cul – O – bsession

    Part 1

    Contaminazione tra visual, teatro – danza e musica

    Venerdì 4 febbraio 2011

    Teatro Araldo

    ore 20.00

    Via Chiomonte 3 / A (zona Piazza Robilant) Torino

    [email protected]

    349 0676918;

    320 3055413

    di Cinzia Modena