Coppa Italia: terzo posto per Chieri

febbraio 6, 2005 in Sport da Enrico Zambruno

La Pallavolo Chieri conclude al terzo posto la 27esima edizione della Coppa Italia: ad Olbia, dopo la controversa sconfitta di ieri contro Bergamo in quattro set, ha piegato oggi nel derby tutto piemontese Novara conquistando così il virtuale bronzo. Il GeoPalace ha risposto in ambedue le giornate nel migliore dei modi: tanto pubblico ha gremito gli spalti del palasport sardo, che alla fine ha festeggiato le umbre della Despar Perugia vittoriose in finale al tie break contro la Radio 105 Foppapedretti.

Sabato pomeriggio nell’apertura della Final Four Marinova e compagne sono state piegate dalle tricolori in carica; molti dubbi ed altrettante proteste (civili) da parte della società collinare, visto l’evidente errore della giuria nel quarto set. Sul 4-3 pro Chieri non è infatti stato segnalato a dovere il punto vincente dell’americana Scott, con tabellone e direttori di gara convinti del pareggio 4-4 e non del doppio vantaggio piemontese. Alla fine del set proprio i vantaggi premieranno Bergamo 30-28, ma quel punto avrebbe cambiato le sorti della gara portandola al tie break. Ieri invece le ragazze di Guidetti hanno sconfitto per la prima volta le “cugine” di Novara dopo 5 ko nei precedenti scontri diretti. Merito della coppia a stelle e strisce Tom-Scott, 21 centri a testa, che ha fatto la differenza nonostante in avvio del terzo set Antonina Zetova sia stata costretta ad uscire per un forte dolore all’avanbraccio sinistro in seguito alla botta ricevuta sabato. “Sono orgoglioso di come la squadra ha affrontato questa Final Four – spiega Guidetti – ritrovare l’adeguata concentrazione dopo tutto quello che era successo contro Bergamo non era facile, ed infatti nelle prime due frazioni abbiamo subìto. Poi le ragazze si sono ritrovate, compattatesi dopo l’uscita della Zetova, e sono riuscite nell’impresa di battere Novara. Ora speriamo di fare il bis domenica prossima al Pala Dal Lago in campionato, anche se sicuramente sarà difficile”. Alle ore 18,30 (diretta tv Rai Sport Satellite) infatti del 13 febbraio partirà la sfida numero 7 tra subalpine e gaudenziane, nella ripresa del campionato di serie A1. Ci sarà anche la brasiliana Virna, che ha terminato le cure in Brasile e tornerà in Piemonte mercoledì.

Radio 105 Foppapedretti Bergamo-Pallavolo Chieri 3-1

(26-24, 16-25, 25-22, 30-28)

  • Durata set: 27’, 20’, 26’, 36’.

  • Radio 105 Foppapedretti Bergamo: Ortolani ne, Grun 21, Croce (L), Mijalic, Kilic 18, Barazza 11, Zhukova 4, Secolo 2, Paggi ne, Piccinini 6, Luraschi ne, Poljak 10. All. Caprara.

  • Pallavolo Chieri: Marletta, Scott 13, Ghisleni ne, Zetova 19, Marinova 1, Angeloni 8, Vincenzi 8, Borri (L), Tom 26. All. Guidetti.

  • Arbitri: Giuseppe Caldarola e Stefano Ippoliti.

    Sant’Orsola Asystel Novara-Pallavolo Chieri 2-3

    (25-16, 25-18, 16-25, 18-25, 18-20)

  • Durata set: 30′, 21′, 21′, 23′, 20′. Totale: 115′.

  • Sant’Orsola Asystel Novara: Anzanello 10, Viganò 2, Flier, Qi 2, Kulakova 12, Glinka 20, Cardullo (L), Nicolini 1, Spasojevic 14, De Carne 22, Alberti ne, Radulovich ne. All. Frigoni.

  • Pallavolo Chieri: Marletta 5, Scott 21, Zetova 5, Marinova, Angeloni 10, Vincenzi 12, Borri (L), Tom 21, Ghisleni ne. All. Guidetti.

  • Arbitri: Stefano Ippoliti e Giuseppe Caldarola.

  • Note: Sant’Orsola Asystel Novara: battute sbagliate 6, vincenti 4, ricezione positiva 67% (perfetta 37%), attacco 45%, muri 10, errori 20. Pallavolo Chieri: battute sbagliate 6, vincenti 4, ricezione positiva 79% (perfetta 54%), attacco 40%, muri 11, errori 12.

    Coppa Italia femminile

  • Semifinali: Bergamo-Chieri 3-1, Perugia-Novara 3-0.

  • Finale 3° p.: Chieri-Novara 3-2.

  • Finale 1° p.: Perugia-Bergamo 3-2

    di Enrico Zambruno