Chi è di scena?

febbraio 20, 2002 in Spettacoli da Redazione

25460(1)Venerdì 22 febbraio un appuntamento da non perdere per chi ama la satira di origine controllata e garantita. Sul palco del Teatro Massaia, che ormai da anni ospita il buon cabaret sotto la mole, è di scena un comico di casa nostra: Paolo Bonelli.

Cabarettista e autore satirico non di primo pelo, già collaboratore del mitico settimanale “Cuore”, Paolo Bonelli come tutti ha attraversato la cosidetta gavetta dopo essersi diplomato al centro di formazione teatrale “Alberto Blandi ” di Torino diretto dal regista Massimo Scaglione.

La partecipazione a numerosi concorsi nazionali (Premio Charlot, cabaret Amore Mio, la Zanzara D’oro, Premio Massimo Troisi e altri) gli ha permesso di esibirsi in numerosi locali della città e non solo, di partecipare a programmi radiofonici e televisivi e di pubblicare anche un libro dal titolo “Le BioSgrafie illustri”, da San Francesco ad Aldo Busi, tutto quello che nessuno ha mai osato raccontare, edito da “La Rosa Editrice”.

Non contento di tutto ciò il nostro artista, che esprime il meglio di se sul palco, con una satira sorgnona ma pungente e a tratti innovativa, ha partecipato ad alcune serate del laboratorio di Zelig e, ancora nella nostra città, al laboratorio del Cab41 organizzato dall’agenzia “Eventi Duemila”.

di Alessandro Rocca