Carta Musei 2002

febbraio 15, 2002 in il Traspiratore da Claris

2543280 musei in tutto il Piemonte, di cui ben 41 a Torino, rappresentano uno dei circuiti culturali integrati più ampi d’Europa per numero e qualità delle proposte.

L’offerta “Musei Torino Piemonte”, coordinata dall’Associazione Torino Città Capitale Europea, rinnova per il 2002 due possibili scelte: l’abbonamento annuale (valido fino 31-XII-2002) e la carta mensile (valida per 30 giorni a partire dal giorno indicato sul retro della tessera). Entrambe le tessere sono offerte a condizioni indubbiamente vantaggiose: rispettivamente 36 € per un anno di cultura (e solo 20.50 € per gli studenti fino ai 26 anni e per le persone oltre i 65 anni) e 19.50 € per un mese.

Le tessere di libero accesso permettono di visitare tutte le collezioni permanenti e le esposizioni temporanee delle istituzioni che aderiscono al progetto, dal Museo Egizio alla GAM, dal Castello di Rivoli a Palazzo Bricherasio, dal Museo Borgogna (Vc) alla Palazzina di Caccia di Stupinigi… I pacchetti racchiudono, particolare assai appetibile, non solo un’offerta limitata a mostre e musei, ma vogliono donare la possibilità ai piemontesi ed ai turisti di diversificare le attività del loro tempo libero. Infatti, con la tessera, libero accesso alle fortezze montane, come quelle di Exilles, Fenestrelle e Bramafam, al circuito delle Residenze Sabaude e, ancora, all’interessante e caratteristico ecomuseo Scopriminiera a Prali; nonché passaggi gratuiti sui trasporti turistici gestiti dall’ATM, ascensore panoramico della Mole Antonelliana, navigazione sul Po per il tratto Murazzi – Borgo Medioevale, tranvia a dentiera Sassi – Superga.

E poi riduzioni per gli spettacoli del Teatro Regio, per l’abbonamento del Teatro Stabile, per il circuito Torino Spettacoli, per i concerti dell’Unione Musicale… Le tessere si possono acquistare presso i musei aderenti, le biglietterie dei teatri e, a Torino, nei punti informativi di Turismo Torino (piazza Castello, 161 – tel. 011.535181), Vetrina per Torino (piazza San Carlo, 159 – tel. 800.015.475), Antichi Chiostri (via Garibaldi, 24 – tel. 011.443.1807).

Non perdiamo l’occasione allora di conoscere meglio il nostro territorio ed apprezzarne le ricchezze artistiche e storiche!

Il Traspiratore – Numero 34

di C. Arissone