Calcio a 5: serie C1

febbraio 16, 2001 in Sport da Redazione

CALCIO A 5

La penultima giornata d’andata non riserva colpi di scena: vincono Gabetto (contro Aosta), Bubalo (contro l’Avis) e Hg Torino (contro l’Asa), ormai sempre più isolate al comando. E’, infatti, caduto nuovamente il Pasta, che dopo il colpaccio sul campo dell’Hg non ha più raccolto punti: ora al quarto posto c’è l’Eurosporting, che ha conquistato i tre punti di rito sul campo del Castello, con tripletta di Parmeggiani e reti di Corno e Traversi.

Rimane da assegnare il titolo di campione d’inverno: salvo clamorose sorprese il Gabetto di Tabbia dovrebbe aggiudicarselo in solitudine, anche se il Bubalo di Virardi tifa Pasta e spera nell’aggancio (la trasferta sul campo del Les Clochardes, però non è delle più semplici). Ed a proposito di Virardi, la voce di un suo possibile coinvolgimento nello staff tecnico della Rappresentativa piemontese, non ha lasciato indifferente il presidente del Bubalo, Cartello.

“Virardi è un grande, perché unisce passione, intelligenza e furbizia. Abbiamo deciso di puntare su di lui, ha confidato il presidente, per costruire il Bubalo: riteniamo più gratificante, infatti, far leva sulle motivazioni per far crescere un gruppo, che non puntare sui soldi per allestire uno squadrone. Finora i risultati ci danno ragione. In alcune circostanze avrei veramente fatto un monumento al nostro mister, spero che il Bubalo venga per lui sempre al primo posto, anche in caso di impegno per la Rappresentativa”.

Per il momento Virardi si limita a dichiarare: “Non c’è niente di ufficiale”. Si vedrà.

Intanto, tornando al campionato, la Polizia di Gollessi trova in casa tre punti d’oro contro il Cgf e festeggia l’arrivo dello sponsor. In campo, nello scontro per la zona tranquillità, hanno deciso le doppiette di Cavagliato e De Palma e il gol di Frigo. A sostenere la società sarà invece l’Utensileria De Santo. A tener banco in queste settimane è però la Ros.ma: 8-2 al Rosta per l’ottavo risultato utile consecutivo e quarta piazza sempre più vicina.

Per finire, una nota per i 13 gol realizzati dal Grugliasco al Les Clochardes: poker del solito La Rosa, ma anche di Serenella, in serata di grazia.

SERIE C1 (14ma giornata)

Bubalo – Avis 6-3

Castello – Eurosporting 1-5

Coumba Freide – Pasta 5-2

Gruglasco – Les Clochardes 13-5

Hg Torino – Asa 8-2

Polizia De Santo – Cgf 5-4

Ros.ma – Rosta 8-2

Gabetto – Aosta 7-2

CLASSIFICA

Gabetto 38

Bubalo 35

Hg Torino 29

Eurosporting 25

Grugliasco 24

Ros.ma, Pasta 23

Coumba Freide 20

Polizia De Santo 19

Rosta 18

Les Clochardes, Aosta 16

Asa 13

Cgf 12

Avis 11

Castello 0

PROSSIMO TURNO (ultima di andata)

Asa – Ros.ma

Castello – Hg Torino

Eurosporting – Cgf

Aosta – Grugliasco

Les Clochardes – Bubalo

Pasta – Gabetto

Rosta – Coumba Freide

Avis – Polizia De Santo

VOLLEY

Ferme la serie D e la prima divisione. Collegno in testa alla seconda divisione.

Niente gara per il Collegno Volley, in serie D, che ha riposato per il turno di sosta previsto all fine del girone di andata. Il ritorno inizierà domenica in trasferta contro il Lilliput Media&Soft di Settimo Torinese, diretto avversario nelle posizioni di medio-alta classifica.

Gara rinviata anche per la prima divisione, che, causa il mancato arrivo della coppia arbitrale, non ha potuto disputare il match contro il Rosta, posticipato a data da destinarsi.

Festa grande, invece, per la squadra di seconda divisione che ha affrontato in casa il Carmagnola: vittoria netta (3-0) e preziosissima. Ora le rossoblù sono infatti da sole al comando, superando proprio le carmagnolesi. Positiva la prova di tutte le ragazze, che hanno dimostrato di meritare la testa della classifica. Bene in particolare Patrizia Sardella, che si divide nella doppia figura di allenatrice-giocatrice (sull’ala), ed ottima gara anche per Cristina Bonomi al centro e Giorgia Ferro in palleggio.

Infine, vittoria anche per l’Under 17, nella sua ultima gara di campionato contro il Dopolavoro FS, fanalino di coda, che ha concluso così al penultimo posto.

di Luigi Schiffo