Borgo Medioevale e cultura popolare in festa

luglio 12, 2007 in Spettacoli da Cinzia Modena

Borgo medioevale TorinoDal 20-21-22 luglio Torino ospiterà il Festival dell’Oralità Popolare nella suggestiva cornice del Borgo Medievale. L’evento rientra nel programma di inziative legate al “Festival delle Province” (circa una ventina coinvolte in tutta Italia), e vuol essere un’occasione di promozione e diffusione della cultura popolare.

Definita come la più importante rassegna di tradizioni e cultura orale popolare itinerante sul territorio in Italia, è un’occasione per ascoltare, provare e toccare quanto la tradizione piemontese ha saputo regalarci negli anni passati, a volte uno sbiadito ricordo sfumato nei ricordi dei nonni.

Eespressioni popolari e tradizioni orali, le arti dello spettacolo, i riti delle feste e le artigianali tra arti e mestieri.

L’appuntamento per tutti è nella Piazza del Melograno del Borgo Medievale con musiche, balli, spettacoli ed enogastronomia.

Si potranno ascoltare i grandi interpreti della cultura popolare: Ambrogio Sparagna, Peppe Barra, Renato De Simone, Carlo Petrini e molti altri…

Festival dell’Oralità Popolare sarà caratterizzato da un ema differente per ogni giornata:

VENERDI’: LA VOCE DELLA TRADIZIONE. Canti popolari, dal Piemonte alla Grecía Salentina

SABATO: MUSICHE E PAROLE DELLA TRADIZIONE.

Tamburi, percussioni, pizzichi, tammorre…

DOMENICA: DANZE del Sud E CANTASTORIE.

ci sarà anche l’opportunità di fare, sabato 21 luglio, uno STAGE DI TAMBURI E PERCUSSIONI con Giuseppe Leone, percussionista dell’Orchestra Popolare della Notte della Taranta, e Domenica 22 Luglio uno STAGE DI DANZA del Sud.

LA LOCANDA DELL’ORALITA’ POPOLARE servirà a tutti le specialità della cucina tradizionale piemontese: agnolotti, tomini al verde, torta di nocciole e naturalmente vino delle colline piemontesi.

Le BOTTEGHE esporranno e venderanno strumenti musicali artigianali, tammorre e percussioni, ed editoria specializzata.

Programma

Venerdì 20 luglio

  • dalle ore 20,30

    “Dialogo con i maestri” Carlo Petrini, Presidente Slow Food

    “La voce della tradizione” con Beppe Barra, interprete della tradizione popolare musicale e teatrale

    Sabato 21 luglio

    ore 11,00

    Sala Baronale

    Convegno “Narrazioni senza scrittura. Convegno e parole del patrimonio immateriale”

  • ore 11,00

    Piazza del Melograno

    “Stage di tamburi e percussioni” con Giuseppe Leone

  • ore 16,00

    Musiche, pizziche, balli dal Sud Italia con gli Incontrada e i Mesoraca

  • ore 18,30

    “Dialogo con i maestri”

    Roberto De Simone, compositore, drammaturgo, regista ed etnomusicologo

  • dalle ore 21,00

    “Tamburi, percussioni e tammorre”

    Le Tammorre delle Madonne Contadine in Campania

    Alfio Antico, percussionista virtuoso della tammorra e del tamburo

    Domenica 22 luglio

  • ore 11,00

    Piazza del Melograno

    “Stage di danze del Sud”

  • dalle ore 12,00 alle ore 19,00

    “I cantastorie raccontano”

    da Lorenzo De Antiquis a moderni cantastorie

    Venerdì, Sabato e Domenica

    Locanda del Festival dell’Oralità Popolare

    Degustazione di piatti e prodotti tipici

    E ancora…esposizione e vendita di strumenti musicali artigianali, editoria specializzata, tipicità gastronomiche

    INFORMAZIONI

    IL FESTIVAL DELL’ORALITA’ POPOLARE

    Torino. Borgo Medievale.

    20-21-22 Luglio

    Per le degustazioni alla locanda è richiesta la prenotazione:

    tel.0119692651

    Ingresso a pagamento dalle ore 18,30

    www.festivaldelloralitapopolare.it

    www.festivaldelleprovince.it

    di Cinzia Modena