BigMat nei quarti di Coppa Italia

ottobre 17, 2002 in Sport da Enrico Zambruno

Dopo il successo a “Villa Brea” nel turno di andata, la BigMat Chieri si aggiudica anche il ritorno degli ottavi di finale della coppa Italia di A2 2002/2003. Opposte ieri alla DiMeglio Brums Busto Arsizio, le ragazze di Carlo Parisi si sono imposte per 3-0, bissando lo stesso punteggio del 29 settembre. Netta la supremazia delle biancoblu, che hanno giocato con la squadra titolare unicamente nel primo set, vinto a 17, lasciando riposare la brasiliana Andrea Moraes in vista dell’incontro di domenica contro la Caoduro Cavazzale.

Ottima la partenza di Soucy e Siciliano, che risulteranno essere le due maggiori marcatrici tra le collinari (28 punti in due). Con lo stesso spirito della prima frazione, a passaggio del turno già acquisito anche nel secondo set la musica non cambia: immediato break di sei punti, protratto in avanti ed aumentato fino alla conclusione, terminata 25-17. Un sestetto in campo differente dal solito, con Michela Bottini al posto di Andrea Moraes: per la schiacciatrice prima vera partita giocata con continuità e cinque punti personali, con la sua battuta in salto che ha messo in difficoltà la retroguardia lombarda. Bene anche Cinzia Perona a muro (pregevole quello del 24-14), con anche la Ferretti che man mano che passa il tempo trova sempre più confidenza con le compagne. Il punto della sicurezza arriva grazie all’invasione della Bacchi, la migliore delle bustocche con 13 punti al termine (25-16).

La chiusura di partita è anche il momento più bello dell’incontro: i vantaggi vanno a favore di Franco e compagne, 28-26. Parisi lasciava rifiatare Francesca Ferretti inserendo Sonia Gioria nel ruolo di palleggiatrice, con l’aggiunta anche di Cristina Vincenzi ad avvicendare capitan Franco. Ma il cambio più significativo della serata è l’esordio in una gara ufficiale della centrale sedicenne Chiara Burzio, entrata sul 23-22 per la BigMat.

L’inizio del parziale non era però cominciato nel migliore dei modi: subito avanti la DiMeglio per 5-2 (ace della Calloni giudicato fuori dalla Siciliano), ripresa dalla classe di Brigitte Soucy fino al 6-6. Un diagonale della Bottini ed una conclusione out della Kelly (non in perfette condizioni fisiche) davano il +2 a Chieri, che si manterrà fino alla chiusura (9-11, 14-16, 18-20).

Una parte finale con una bella alternanza di colpi, con la Soucy che per tre volte di fila si conquistava la palla match, che regolarmente però veniva offuscata dalle padrone di casa. Per porre fine alle ostilità ci voleva così un palla fuori della Kelly, che decretava dopo un’ora e otto minuti la gara conclusa.

Domenica prossima, con inizio alle ore 18, la BigMat ospiterà per la terza giornata di campionato a “Villa Brea” la Caoduro Cavazzale, formazione dopo due giornate a punteggio pieno con sei punti.

DiMeglio Brums Busto Arsizio-BigMat Chieri 0-3

(17-25, 16-25, 26-28)

  • Durata set: 23’, 22’, 23’.
  • DiMeglio Brums Busto Arsizio: Bacchi 13, Paris (L), Mezzera 4, Giogoli, Corjeutanu 3, Grandi 1, Martino 1, Kelly 7, Calloni 6, Buffon 4. All. Volpicella.
  • BigMat Chieri: Caloro ne, Burzio, Gioria 2, Soucy 17, Siciliano 11, Ferretti, Franco 1, Bottini 5, Moraes, Borri (L), Perona 7, Vincenzi 6. All. Parisi.
  • Arbitri: Pol di Treviso e Trevisan di Verona

    di Enrico Zambruno