Best Event Awards Italia premia Torino e il Piemonte

novembre 28, 2008 in Attualità da Cinzia Modena

Martini & Rossi, Torino Olympic Park e Lavazza tra i vincitori. E’ stato assegnato un premio speciale alle celebrazioni del Centenario del Torino Football Club.

news_bea_ PalaolimpicoDopo quattro edizioni milanesi, la cerimonia dell’Oscar degli Eventi esclusivamente dedicato alla creatività nazionale, il Best Event Awards Italia (BEA) è stata ospitata per la prima volta a Torino, presso la struttura del Palasport Olimpico, nella cornice del BEA Expo Festival, una due giorni dedicata al mondo degli eventi e della comunicazione al quale hanno partecipato oltre 2.000 iscritti.

Il 21 novembre il BEA ha attribuito il riconoscimento e premiato tre aziende torinesi per gli eventi da esse organizzati: Martini & Rossi, Gruppo Bacardi Martini, Lavazza e Torino Olympic Park.

  • L’agenzia Special ha vinto il secondo premio Bea Italia con l’evento Bacardi B-Live prodotto per la Martini & Rossi, evento musicale distintosi non solo per le performance degli artisti internazionali, ma e soprattutto per un concetto di musica che si fa evento, ovvero che porta con sé una dose di eccezionalità e di unicità. Lo stesso evento ha vinto anche il primo premio nella categoria Evento musicale e il terzo premio nella categoria Innovazione tecnologica.

    La Martini & Rossi ha visto premiato anche un altro evento: “The inspirational design Happenings” curato dall’agenzia torinese Bellissimo e realizzato nei suggestivi spazi della piscina monumentale di Torino che si è aggiudicato il primo premio nella categoria Location e il secondo premio in quella Evento Pubblico.

    Sempre alla Martini & Rossi gruppo Bacardi Martini è stato conferito il primo premio come Best Event Company, premio riservato all’azienda i cui eventi hanno totalizzato il miglior punteggio nelle diverse tipologie e categorie di eccellenza tecnica.

  • Promoconvention con l’evento “The most majestic Espresso Experience”, ovvero il lancio del calendario Lavazza 2008 organizzato alla Reggia di Versailles con una cena d’epoca per 300 persone, ha ricevuto il primo premio nella categoria Evento Culturale. Questo evento è stato premiato anche ieri nel contesto del Best Event Awards Europa con il secondo posto assoluto e con il primo posto nella categoria Business To Business.
  • Torino Olympic Park – TOP ha vinto il primo premio nella categoria Business To Businness con l’evento On Top of Mind, prodotto internamente: un coinvolgente meeting per 200 ospiti a cui è seguita un pranzo di gala allestita sul ghiaccio del Palavela con lo show di straordinari pattinatori. Con questo evento TOP ha saputo amalgamare con maestria momenti di comunicazione istituzionale, pranzo di gala e spettacolo di pattinaggio di figura.
  • Un premio speciale Best Emotional Response, per la partecipazione emotiva più calda, è stato assegnato all’agenzia ZetaBi che ha curato le celebrazioni del Centenario del Torino Football Club.
  • Il primo premio del Bea Italia è andato all’agenzia Durat Prina & Associati che ha organizzato per la Mondatori le celebrazioni del centenario. Terzo posto per la Costa Edutainment che per Emmi Italia- Tigre ha realizzato la Notte con gli squali (in allegato la lista di tutti i vincitori).

    Erano bem 103 gli eventi in concorso per il Bea Italia, eventi presentati da 44 agenzie e 10 erano le realtà partecipanti, che spaziavano dall’azienda, agli enti fino alle istituzioni.

    Per partecipare al premio gli eventi dovevano avere le seguenti caratteristiche: avere paternità italiana (le location potevano essere ubicate al di fuori dei confini nazionali) essersi svolti tra il 1 luglio 2007 e il 31 luglio 2008.

    “In questi due giorni – ha affermato l’assessore Alessandro Altamura – ho avuto modo di colloquiare con molti e qualificati operatori del settore: da tutti ho ricevuto complimenti per la disponibilità e l’attenzione della Città verso questo tipo di evento”. “Per questo – aggiunge l’assessore – oltre ad esprimere la mia soddisfazione per la riuscita ed il conseguente bilancio positivo di questa manifestazione, approdata a Torino dopo quattro edizioni milanesi, auspico che anche il prossimo anno il Bea Expo Festival possa essere fissato sull’agenda dei grandi eventi che si svolgono nella nostra città”

    di Cinzia Modena