ATELIER DI SCRITTURA CINEMATOGRAFICA

settembre 23, 2008 in Cinema da Redazione

Dal 25 al 27 settembre una grande opportunità per registi e sceneggiatori

Si svolgerà giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27 settembre 2008, presso il Circolo dei Lettori, in via Bogino 9, Torino, l’Atelier di scrittura cinematografica condotto da Jean-Claude Carrière. L’atelier, che si terrà dalle ore 10.00 alle ore 15.30, è rivolto preferibilmente a professionisti del settore (registi e sceneggiatori), per un massimo di 25 iscritti.

Promosso e organizzato da IL MUTAMENTO ZONA CASTALIA Associazione di Cultura Globale, Residenza Multidisciplinare STORIE DI ALTRI MONDI, l’atelier si inserisce nel programma del XV Festival Il Sacro attraverso l’Ordinario, una manifestazione che propone, attraverso spettacoli, concerti, laboratori e testimonianze attive, un’indagine della dimensione spirituale dell’essere, alla ricerca del sacro a partire dall’esperienza quotidiana dell’esistenza.

Evento centrale della quindicesima edizione – patrocinato da Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo, Circoscrizione 7 e realizzato in collaborazione con Torino Spiritualità, Museo Nazionale del Cinema, Il Circolo dei Lettori, Scuola Holden, CRUT (Centro Regionale Universitario per il Teatro), Gruppo del Cerchio, Teatro delle Selve – è proprio l’omaggio a Jean-Claude Carrière, al quale è destinata un’articolata iniziativa.

Oltre all’atelier, infatti, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, da giovedì 25 a domenica 28 settembre, sarà proposta al Cinema Massimo una selezione delle più note pellicole sceneggiate da Carrière. Alla serata inaugurale, giovedì 25 settembre, interverrà l’autore.

Venerdì 26 settembre, in collaborazione con Torino Spiritualità, sarà presentato, in prima italiana, CHANTS D’AMOUR DE RUMI, dedicato al poeta sufi Jalâl âlDin Rûmî. Lo spettacolo prevede la lettura di poesie di Rûmî tratte da LIVRE DE CHAMS DE TABRIZ, proposte in lingua originale dalla scrittrice persiana Nahal Tajadod e in francese da Jean-Claude Carrière. Il lavoro sarà accompagnato da musica persiana eseguita dal vivo.

In occasione dell’iniziativa sono stati realizzati un cortometraggio e uno spettacolo teatrale, liberamente ispirati ad un racconto proposto da Jean-Claude Carrière nel volume Il circolo dei contastorie (Garzanti).

Il cortometraggio, interpretato da Sotigui Kouyaté – uno dei più noti attori della compagnia di Peter Brook – e da Eliana Amato Cantone, per la regia di Giordano V. Amato e di Carola Benedetto, produzione de Il Mutamento Zona Castalia, è stato realizzato in collaborazione con “G. Quazza” – Laboratorio Multimediale Facoltà di Scienze della Formazione. Una presentazione in anteprima, alla quale interverrà Sotigui Kouyaté, sarà realizzata venerdì 26 settembre, alle ore 16, al King Kong Microplex.

L’omonimo spettacolo teatrale, NEL VENTRE DEL BAMBINO, prodotto da Il Mutamento Zona Castalia e dal Teatro delle Selve, con drammaturgia e regia di Giordano V. Amato, sarà proposto nell’ambito della XV edizione del Festival Il Sacro attraverso l’Ordinario. Le prime assolute dello spettacolo e del cortometraggio saranno realizzate sabato 27 settembre, presso la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, (c.so Galileo Ferraris 266) alle ore 22.00 circa. Alla serata saranno presenti Jean-Claude Carrière e Sotigui Kouyaté.

Sceneggiatore, regista, romanziere e drammaturgo francese, per 19 anni stretto collaboratore di Luis Buñuel, da 24 anni Carrière lavora con Peter Brook, uno dei maggiori interpreti di Shakespeare, per il quale ha tradotto lo stesso Shakespeare e ha adattato la Carmen e il Mahâbhârata. E’ inoltre lo sceneggiatore prediletto da Forman, Wajda e Ferreri e da qualche anno collabora anche con Costa-Gavras. In Italia ha pubblicato tra gli altri, il testo teatrale Il catalogo (Gremese) e il saggio La compassione e la purezza (Rizzoli), conversazioni con il Dalai Lama.

Un’occasione unica, dunque, per coloro che si occupano di regia e di sceneggiatura per poter apprendere direttamente da un grande protagonista del mondo cinematografico alcune nozioni indispensabili del mestiere.

I posti disponibili per partecipare all’atelier sono 25 e la quota di iscrizione a persona è di 180,00 €, inclusa tessera associativa 2008.

Informazioni ed iscrizioni: Tiziana Mitrione e Sara Dho (011.484944); [email protected]; [email protected]; www.mutamento.org

di Redazione