Aspettando Malnate

luglio 10, 2002 in Sport da Redazione

Nell’ultima giornata di campionato, fuochi e scintille tra il Grizzlies Torino e il Sanremo. Il match tra le due compagini è stato molto teso per colpa della pioggia che sabato pomeriggio ha imperversato sul capoluogo piemontese; le condizioni climatiche hanno contribuito al rinvio di una delle due partite in data da destinarsi, mentre in serata l’altro incontro si è svolto regolarmente con il punteggio di 2-1 per gli orsi.

Secondo regolamento il match non giocato doveva essere recuperato ieri mattina alle ore 10, ma il Presidente del Sanremo ha contattato il Presidente degli arbitri, Palentini e la Cog (Comitato organizzatore gare), spiegando la difficoltà e l’indisponibilità a riaffrontare la trasferta nel giorno successivo e chiedendo di posticipare il recupero in altra data.

Senza interpellare i padroni di casa, il Sig. Palentini ha comunicato ai due arbitri: Salvatore Galati e Paolino Vidali di cambiare la loro decisione e di spostare la partita in futuro.

Il Presidente Vegni si vedeva costretto ad accettare la soluzione, ma dichiarando che “Siamo molto arrabbiati, la Federazione ha imposto un certo tipo di regolamento, non possiamo permettere a tutti di fare ciò che vogliono. Non è giusto soprattutto non interpellare la società di casa e prendere decisioni affrettate. Se il Sanremo non è disposto a pagare le spese alberghiere o di trasporto per tornare domani, perché noi invece dovremmo accettare magari di giocare la partita in serata e pagare l’affitto dei riflettori?.In tutti questi anni noi ci siamo sempre organizzati in caso di sospensione della partita per rispetto e correttezza verso le società avversarie.”

Risultati:

Piacenza – Collecchio 16 – 6 *

Bollate – Junior Parma Rinv. * 13 – 9

Ziza – Messina 6 – 3 *

Ares Milano – Reggio Emilia Rinv. * 0 – 3

Novara – Old Rags Lodi 7 – 14 * 3 – 4

Grizzlies Torino – Sanremo Rinv. * 2 – 1

Dopo l’ennesima vittoria e l’ultima del campionato un solo grido unisce i tifosi del Junior Torino “grazie ragazze”. Le quindici stelle granata hanno saputo dare molte emozioni a chi da fuori soffriva per loro capitanati dai genitori che non hanno mai smesso di incitare le proprie figlie anche nei momenti un po’ sfortunati del campionato.

Nell’ultima giornata la compagine torinese ha battuto in maniera autorevole il fanalino di coda, Skatch Boves con il punteggio di 9-0 e 11-3. le tre lanciatri:Elisa Brandino, Sabrina Polis e Samantha Fantin non hanno dovuto faticare molto come l’interno diamante, che ha vissuto una giornata pressochè tranquilla.

Ora il Junior osserverà l’ultimo turno fuori dal campo di gioco perchè secondo il calendario spetta alla squadra torinese effettuare il riposo e le orecchie delle ragazze capitanate dal proprio allenatore saranno tese domenica prossima sul campo del Malnate sperando, che dalla Lombardia giungano notizie a loro favorevoli. Il club torinese deve sperare in una vittoria della capoclassifica La loggia contro la diretta rivale per il secondo posto.

di Alessandro Giudice