Artissima 2001

novembre 13, 2001 in Arte da Stefano Mola

25067(1)Che cos’è Artissima? Nel nuovo spazio di Torino Esposizioni, dal 15 al 18 novembre più di mille artisti, 150 Gallerie, da Europa, Stati Uniti, Giappone, Australia. Per documentare l’arte oggi: dipinti, sculture, disegni, installazioni, video, arte multimediale, fotografia, performance. Nomi affermati (Fontana, Boetti, Calzolari, Zorio, Spalletti, Paolini, Lavier, Kounellis, Serrano, Kapoor, Cragg, Cattelan, Nan Goldin, Susy Gomez, Sophie Calle, Vanessa Beecroft) e nuovi emergenti, una vetrin per appassionati e collezionisti internazionali.

Novità del 2001

Present Future: 12 giovani critici internazionali presentano altrettanti artisti under 35, tra i quali una giuria di collezionisti invitati a Torino nell’ambito di uno speciale programma di visite ed incontri, sceglierà il più significativo. La Illycaffè, partner di Artissima, offrirà al vincitore un premio e l’opportunità di presentare un progetto per la realizzazione di una serie di tazzine d’autore illy collection.

Nuove complicità una quarantina di opere provenienti da collezioni private torinesi che consentiranno al pubblico di scoprire le tendenze del gusto di un gruppo di prestigiosi collezionisti di arte contemporanea attraverso le acquisizioni fatte nel corso degli ultimi anni.

Videolab, spazio riservato ai video d’arte.

E poi iniziative culturali ed incontri tra cui il seminario su «Il museo del XXI secolo tra cultura e divertimento» (invitati i direttori dei grandi musei internazionali di arte contemporanea) e il convegno su «Arte contemporanea e beni storici», cui interverranno storici dell’arte, direttori di museo, critici e artisti.

Artissima non è solo dentro Torino Esposizioni, ma si espone in Torino: con «Pareti ad arte» (intervento sugli di due edifici della città da parte di Nancy Dwyer e Marcus Kreiss), «ManifesTO» (15 artisti che decorano con i manifesti i palazzi della città), e, per finire, Sabato 17 novembre «Saturday night art fever», gallerie aperte fino a mezzanotte tra cocktail e vernissage.

(non solo, Artissima resta nella città: il Fondo Artissima finanzierà l’acquisto contribuisce di alcune tra le opere esposte per le collezioni del Castello di Rivoli e della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino)

Insomma, Daniel Soutif, direttore artistico della Fiera, Ida Gianelli e Pier Giovanni Castagnoli, componenti del Comitato Scientifico, insieme ai promotori (Associazione Artissima con il patrocinio e sostegno della Regione Piemonte, della Provincia di Torino e della Città di Torino, unitamente alla Fondazione CRT e alla Compagnia di San Paolo, e con il contributo di illycaffè) offrono un’occasione unica e stimolante non solo per gli appassionati, ma anche per chi vuole avvicinarsi all’arte moderna.

Artissima

dal 15 al 18 Novembre 2001

Orario: dalle 11.00 alle 20.00

Ingresso: intero: € 7,74 – Lit. 15.000 – ridotto: € 5,16 – Lit. 10.000

www.artissima.it

di Stefano Mola