Articolo 7 del D.D.L77777 | Sudate Carte Racconti I edizione

gennaio 27, 2003 in Sudate Carte da Redazione

Incredibile ! La fuga di cervelli dall’America all’Europa dell’Est non me l’aspettavo!Un vero e proprio esodo secondo “La Stampa” odierna. E a scappare non sono solo i CERVELLONI ma anche quelli “di serie”.
L’IDENTIKIT del fuggitivo,secondo le statistiche,è questo:giovane e/o di media età con professione implicante una grossa spesa di energia mentale e/o fisica. Accidenti!
E dire che la legge è in vigore soltanto da un anno!Però si sa ,in America non è come in Italia che “Fatta la legge trovato l’inganno”,là o rispetti i veti o te ne vai altrimenti sei bollato.
Guarda,guarda c’è,perfino un outsider: Jonny Depp ;se ne viene qua da noi.Non che sia meglio però almeno in PRIVATO potrà farlo.E già,perché nel NewJersey non può farlo né in PUBBLICO né in PRIVATO!

2

Sono talmente impegnato cogli esami di febbraio che,a parte qualche sbirciatina ai giornali,mi sto estraniando dal mondo.Non “accendo” neanche più il Ti Gi.
Ma cha sta succedendo?Perché montano quello stock di tende Ferrino nei corridoi della biblioteca?A dire il vero ci sono un sacco novità nelle scuole.Anche transitando vicino alla privata “San Carlo”noto un certo trambusto:ecco,scaricano degli eleganti cubi di plastica con su scritto”…..cubo sud…..”( Boh? )Ma chissene….come on Linus che stai perdendo il treno.Precipitati a testa bassa verso Porta Nuova,zig-zaga tutto e balza sul vagone
Fiuuuù ce l’ho fatta! O quasi:”Lei è in multa”mi grida alle spalle una specie di poliziotta.”Ma come! Io ho obliterato diligentemente” rispondo. Lei però:”in base all’articolo 7 del Decreto Legge77777 del gennaio2003…bla bla bla….”

3

Superato lo shock della multa,mi rendo conto solo adesso degli strani cambiamenti avvenuti negli ultimi tempi.
In biblioteca,per esempio:
1)Hanno eliminato le lampade ad alto voltaggio( tant’è che l’ultima volta, per vederci,sono andato alla finestra).
2)Hanno tolto le rampe di scale
3) Hanno bloccato la temperatura massima a 13-15°C(ci vuole la maglia).
4)Stanno allestendo dei tapis roulant per la NON DEAMBULAZIONE (come ai grandi magazzini,olè!)
Anche al CUS, l’altra sera,ho intravisto un sacco di modifiche.Ma sarà stato per l’amarezza della sconfitta,sarà stato per l’ora tarda e la neve(l’unica nevicata su Torino!)fatto sta che non ho preso parte alla”SAUNA…COLLETTIVA….di ESTIRPA….”obbligatoria prima e dopo la partita.

4

A Cavallermaggiore, mentre attendo fiducioso la coincidenza del treno con l’autobus,mi frullano per la mente astiosi pensieri del tipo:”Non c’era altro modo per risanare le esangui finanze statali che multare me? Io che pratico lo sport faticando?Io che studio le sudate carte?”
Per fortuna ,ad attenuare la pena per i 50 euro perduti,ci pensa l’arrivo repentino dell’autobus con tivu a bordo che trasmette gli US OPEN di tennis.
Olè,Hewitt-Safin,che pacchia!Questa battuta sarà quasi ai 200.Eccola segnalata:212 chilometri orari.E accanto alla velocità del servizio,nel riquadro luminoso in alto a destra compare anche,oltre al punteggio dei games,il nuovo INESORABILE INDEROGABILE INEVITABILE TASSAMETRO DEL SUDORE!
Ah,ecco perché i tartassati Lakers lasciano Los Angeles……e i Chicago Bulls si sono stufati del Michigan per la Romania…..e…..

5

Come sulla corriera anche sul treno,a Bra, (dopo l’ennesimo trasloco stavolta inverso)campeggiano grossi cartelli fosforescenti con VIETATO SUDARE.
Mi viene da pensare,per il principio della Devolution(?!) alla NON-ESSUDAZIONE, VIETATO TRASPIRARE, NON ESPELLERE, PROI -BITO SECERNERE,ESSICARSI,ecc.O all’analisi delle impronte dei pori ascellari accanto a quelle digitali.
Presto verrà pure sperimentato un vaccino CONTRO ESSUDATIVO sul tipo di quello antinfluenzale.Ma nel frattempo,come faremo noi studenti a bloccare quel subdolo fastidioso sudore PSICOLOGICO che ci perseguita ahimè ad ogni esame?
La risposta del ministro della PARI TRASPIRAZIONE che con una mano ci dà i priveè(le tende) e con l’altra ci appioppa le multe, non mi tranquillizza del tutto.

6

Non c’è da fidarsi nemmeno dei controllori ferroviari.Soprattutto di quelli che camminano col mento all’insù. Ho sentito dire che ,per arrotondare, seguono dei corsi serali d’ANNUSATORE D’UREA.
Io,a differenza dei due miei compagni pendolari che dormono beati,ho PAURA.Non voglio rischiare la pelle addestrandomi come loro alla CHIUSURA DEI PORI!Troppo pericoloso!Molto meglio le multe, o, al limite,la genuina, naturale,innocua FOGLIA DI BASILICO sotto le putride ascelle.

di Lino Scelsi