Aria

maggio 15, 2006 in il Traspiratore da Tiziana Fissore

Tutto è fuso nell’aria.

Racconta il vento

di paesaggi lontani,

di tramonti dorati

e di pallide aurore,

di fiumi verdi azzurri,

di cieli notturni

ornati di stelle eterne.

Tutto è fuso nell’aria.

Racconta il vento

di storie di vite lontane

palpiti, echi ed emozioni

vibranti, luminosi, oscuri

pensieri di vita e di morte,

di profondi silenzi

e parole mai dette.

Tutto è fuso nell’aria.

Racconta il vento

di canaglie e di santi,

di anime grigie dove

bianco e nero si fondono

a formare un arazzo

fatto di parole e gioie,

lotte, sofferenze, amore

ed in questo inquieto vagare

ci si perde in sogni fiabeschi,

in accordi e dissonanze

di eterne sinfonie umane

alla ricerca del tutto e del niente

e quando si arriva al nulla è la fine

e l’ultimo appuntamento di vita

si perde nell’aria.

Racconta il vento

ormai di storie passate.

Il Traspiratore – Numero 57

di T. Fissore