Appris par corps

febbraio 3, 2011 in Spettacoli da Gabriella Grea

Spettacoli di alta qualità accompagnano il sempre più numeroso pubblico ad esplorare, stagione dopo stagione, le molte anime della danza contemporanea di oggi, e a confrontarsi con differenti stili e molteplici mondi d’artista: PALCOSCENICO DANZA giunge quest’anno alla sua quinta edizione confermandosi punto di riferimento importante nell’offerta delle proposte di danza in città, e caratterizzandosi per la scelta di compagnie che, nel loro lavoro, privilegiano in modi differenti il linguaggio del corpo. La stagione è ormai una tra le più seguite a Torino: ha infatti registrato nella scorsa edizione il tutto esaurito in ogni serata, tanto in quelle delle compagnie ospiti quanto in quelle della compagnia di casa, il Balletto dell’Esperia. E’ particolarmente significativo l’appuntamento in collaborazione con la Fondazione Teatro Piemonte Europa, con lo strepitoso duo di danzatori-acrobati francesi “Un Loup pour l’homme”.

La compagnia “Un loup pour l’homme” è nata nel 2005 dall’incontro tra i performer – acrobati Alexandre Fray e Frédérick Arsenault. Formatisi presso scuole circensi in Canada (Quebec) e Francia dove si specializzano in volo acrobatico, i due artisti iniziano un percorso di ricerca comune, che nel 2006 li porta alla creazione dello spettacolo Appris par corps e a vincere il premio Jeunes Talents Cirque. La pièce mette in scena una relazione fuori dal comune, tra un porteur e il suo voltigeur. Al tempo stesso fratelli e avversari, i due uomini si fronteggiano fisicamente, in un corpo a corpo che oscilla tra dolcezza e violenza, tra la volontà di fondersi nell’altro e la tentazione di sfuggire a un legame inscindibile, quasi gemellare. Il virtuosismo acrobatico dei due artisti raggiunge livelli tecnici straordinari e genera immagini e combinazioni inattese e del tutto nuove. In una scenografia minimalista, in cui il solo orizzonte è l’altro, sostenuti sobriamente dalle luci e dal suono, i due interpreti ci svelano, semplicemente, la complessità di una relazione umana.

La compagnia è attiva nella regione Nord Pas-de-Calais ed è membro del collettivo Cheptel Aleïkoum situato nel dipartimento della Loira e del Cher.

Ideazione: Arnaud Anckaert, Frédéric Arsenault, Alexandre Fray

Acrobati-danzatori: Frédéric Arsenault, Alexandre Fray

Direzione di scena: Arnaud Anckaert

Disegno luci: Cecile Herault

Set design: Frantz Loustalot

Sound design: Hervé Herrero

Manager: Peggy Donck

BIGLIETTI E ABBONAMENTI

Biglietti:

– intero 15,00 €;

– ridotto 12,00 € (ridotto di legge, under 18, over 60, studenti, Abbonamento Musei Torino Piemonte 2011, associazioni e cral convenzionati);

– ridotto speciale 10,00 € (PASSDANZA, under 14, abbonati stagione TPE e Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, abbonati stagione teatrale Casa del Teatro Ragazzi e Giovani)

Biglietti acquistati on-line: 12,00 € – www.fondazionetpe.it

ATERBALLETTO

Biglietti:

– intero 15,00 €;

– ridotto (per abbonati TPE) 12,00 €

Abbonamenti:

Abbonamento TEATRO A SCELTA: 4 spettacoli a scelta a 36,00 €

INFO e PRENOTAZIONI:

Teatro Astra tel. 011.5634352 dal martedì al sabato dalle 16 alle 19

e-mail: [email protected]

Ritiro prenotazioni, prevendita biglietti e abbonamenti:

– presso InfoPiemonte, piazza Castello 165, dalle 10 alle 18 tutti i giorni

– presso il Teatro Astra, via Rosolino Pilo 6 (tel. 011.5634352)

di Gabriella Grea