ALPI 365

ottobre 19, 2009 in Attualità da Redazione

Turismo provincia TorinoIl 46% del territorio della provincia di Torino è classificato come montano, essendo ad un’altitudine superiore ai 900 metri.

Le “Terre Alte” torinesi danno un rilevante apporto all’economia dell’intera comunità provinciale.

Quando si parla di economia di montagna, spesso ci si riferisce al settore turistico e al relativo indotto, ma la prospettiva da cui si valuta l’economia montana torinese deve essere più ampia e comprendere tutti quei comparti in cui operano numerose aziende eccellenti: dal mondo artigiano all’enogastronomia, dalle imprese legate ai temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile a quelle che producono attrezzature, abbigliamento, sistemi di comunicazione di altissima tecnologia.

E’ a vantaggio di tutte queste aziende che la Provincia e la Camera di commercio di Torino propongono iniziative di promozione in occasione della seconda edizione della manifestazione Alpi 365, in programma da venerdì 23 a domenica 25 ottobre al Lingotto Fiere di Torino.

L’obiettivo è favorire uno sviluppo integrato del territorio, rispettoso di tutte le caratteristiche ambientali, culturali e sociali che contraddistinguono il contesto di montagna.

La Provincia e la Camera di Commercio sostengono “Alpi 365” sin dalla prima edizione e si presentano all’edizione 2009 con uno stand istituzionale congiunto, all’interno del quale saranno presenti anche l’Azienda turistica locale “Turismo Torino e provincia” ed il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

La filiera foresta-legno provinciale, dai produttori forestali alla seconda lavorazione, sarà presente con due iniziative di punta della Provincia su questo tema: il progetto europeo transfrontaliero “Bois-Lab” (che prenderà ufficialmente il via proprio in occasione di “Alpi 365”) e l’ormai consolidata rassegna biennale “Bosco e Territorio”, dedicata alla meccanizzazione forestale in ambiente alpino.

Uno spazio sarà riservato anche al C.R.A.B.-Centro di Riferimento per l’Agricoltura Biologica, che ha sede presso la Scuola “Malva Arnaldi” di Bibiana e di cui la Camera di commercio e la Provincia sono socie, insieme ai tre G.A.L. (Gruppi di Azione Locale) della provincia e al Consorzio Agrimont (Consorzio Prodotti Tipici di montagna nato nell’ambito dei progetti del GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone).

Quest’ultimo spazio sarà dedicato alle eccellenze lattiero-casearie del “Paniere” (Tôma ‘d Trausela e Tôma dël lait brusc), al miele e alle patate di montagna, nonché ad altri prodotti delle vallate della provincia.

Inoltre, presso lo stand sono previsti uno spazio-incontri ed una zona per l’intrattenimento dei bambini sul tema del bosco e del legno, con attività gestite da educatori ambientali e artigiani della filiera legno.

I principali appuntamenti realizzati nell’area PROVINCIA-CAMERA DI COMMERCIO

  • venerdì 23 ottobre dalle 9,30 alle 13 in Sala verde (galleria visitatori, 1° piano): convegno sul progetto “Bois-Lab: cooperazione tra Savoia e Provincia di Torino per la valorizzazione della filiera foresta legno”. Gli operatori della filiera legno della Provincia di Torino e della Savoia si incontrano per il convegno di lancio del progetto, finanziato dal programma europeo ALCOTRA e promosso da Provincia di Torino e dal Conséil General de la Savoie (in allegato il programma del convegno).
  • venerdì 23 ottobre alle 12 nello spazio incontri dell’area Provincia-Camera di commercio: conferenza stampa organizzata dagli operatori turistici montani della provincia di Torino e dall’ATL “Turismo Torino e provincia” per presentare la proposta turistica “Inverno 2009/2010 la montagna che non ti aspetti: piccole stazioni invernali nelle valli torinesi” (indirizzata a bambini, scuole e famiglie). Sarà inoltre annunciata la nascita del nuovo Consorzio turistico “Escarton” delle Valli di Susa e Pinerolese.
  • venerdì 23 ottobre alle 13 nello spazio incontri dell’area Provincia-Camera di commercio: presentazione dei due formaggi “new entry” nel “Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino”, il Plaisentif della Val Chisone ed il Civrin della Val Chiusella, con successiva marchiatura del Plaisentif.
  • venerdì 23 ottobre alle 14 in Sala Verde (galleria visitatori, 1° piano): workshop transfrontaliero del progetto “Bois-Lab” sul tema “Certificazione delle filiere legno e sviluppo di nuovi sistemi di commercializzazione delle foreste”. Saranno messe a confronto esperienze italiane e francesi di certificazione d’origine e di qualità del legno, nonché alcune esperienze volte a favorire la commercializzazione delle produzioni forestali pubbliche e private.

    Il workshop proseguirà sabato 24 ottobre dalle 10 alle 15 con la seconda edizione dell’Asta dei lotti boschivi e legname tondo della Provincia di Torino, che si svolgerà presso il Centro Polivalente in piazza Abegg, a Perosa Argentina. Con l’antico metodo dell’estinzione della candela vergine, saranno messi all’incanto lotti pubblici e (per la prima volta nel nostro territorio) privati. Presso lo spazio incontri nell’area Provincia-Camera di commercio sarà possibile assistere in diretta all’asta, grazie ad un collegamento telematico audio-video con Perosa Argentina a partire dalle 10,30, allestito dal Settore Protezione Civile della Provincia di Torino.

  • sabato 24 ottobre alle 15 nello spazio incontri dell’area Provincia-Camera di commercio: tavola rotonda sul progetto “Montagne senza barriere. Turismo accessibile in ambiente montano”, organizzata dall’ATL “Turismo Torino e Provincia” e dall’associazione “Turismabile”
  • sabato 24 ottobre alle 17 nello spazio incontri dell’area Provincia-Camera di commercio: presentazione del progetto “Valorizzazione dei formaggi di alpeggio” a cura di Camera di commercio di Torino, Dipartimento AgroSelviTer dell’Università degli Studi di Torino, Fondazione Torino Wireless, Laboratorio Chimico Camera Commercio Torino
  • domenica 25 ottobre alle 11 nello spazio incontri dell’area Provincia-Camera di commercio: “Caccia al Cacio” con amministratori locali e giornalisti, chiamati a riconoscere “al buio” i formaggi del “Paniere” a partire dalle loro caratteristiche organolettiche
  • domenica 25 ottobre alle 16 nello spazio incontri dell’area Provincia-Camera di commercio: salotto enogastronomico a cura del Parco del Gran Paradiso e della Comunità Montana Orco e Soana.

    di Redazione