Ai Tornetti in punta di piedi

agosto 2, 2002 in Enogastronomia da Marinella Fugazza

31723(1)“Ai Tornetti in punta di piedi” è il titolo di un volume, in libreria in queste settimane, che permette di conoscere ed apprezzare la deliziosa e piacevole conca della frazione Tornetti di Viù, in Val di Lanzo.

Scritto da Toni Farina, profondo conoscitore dell’ambiente montano, il libro si avvale anche del prezioso contributo di numerosi esperti, che sviscerano tutti i possibili e molteplici aspetti della vallata nella quale si trova incastonato questo piccolo gioiello alpino, come si può notare dalla fotografia riportata sulla copertina e qui a fianco riprodotta.

Flora e fauna, geologia, storia, arrampicata sportiva nella falesia delle Balme, itinerari escursionistici, traversate alpinistiche, mountain bike, arrampicata, sci alpinismo sono alcuni degli argomenti che vengono trattati. Il libro è corredato di splendide fotografie a colori che illustrano al meglio i percorsi “in punta di piedi” e inquadrano la frazione nel suo maestoso contesto, chiusa quasi a cerchio dalle montagne.

Luogo di villeggiatura privilegiato dalla borghesia torinese a cavallo tra ‘800 e ‘900, paradossalmente oggi, con l’avvento della carrozzabile, il borgo è frequentato soprattutto dagli eredi dei vecchi ex-residenti. Essi, con orgogliosa ostinazione e tenacia, ogni anno mantengono vive tradizioni che rischiano l’estinzione, ma che fanno parte integrante del nostro patrimonio culturale e storico. Particolarmente coinvolgente è la festa patronale che, ad ogni Ferragosto, e per ben tre giorni, impegna, diverte e richiama sia persone che sono originarie della vallata sia persone alla ricerca di un “rifugio” rilassante ed amico.

Questo libro consente di scoprire e, per chi distrattamente non si ricorda, di riscoprire gli angoli più nascosti e pittoreschi, di immergersi nella natura verdeggiante attraverso i sentieri, di “violare” cime che si slanciano oltre i 2500 metri di altezza.

I Tornetti si possono comodamente raggiungere in macchina (un’ora circa da Torino, percorrendo la statale della Mandria e proseguendo per Viù); ma il modo migliore è quello di servirsi della vecchia mulattiera che, dipartendo da Viù, corre incassata lungo il torrente Viana, poi comincia ad allargarsi lasciando intuire orizzonti più ampi e spazi aperti.

La presentazione ufficiale del libro si terrà domenica 4 agosto, alle ore 17, presso la sede degli “Amici dei Tornetti” ovviamente ai Tornetti.

I Tornetti in punta di piedi

Autore: Toni Farina

Garbolino Editore

Prezzo: 22,00 €

di Marinella Fugazza