Abbazia di Novalesa. Si inaugura il Museo Archeologico.

marzo 18, 2009 in Attualità da Redazione

NovalesaIl Museo Archeologico dell’Abbazia di Novalesa è una realtà.

Infatti, domenica 22 marzo, alle 15, alla presenza del presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione alla quale prenderanno parte: l’assessore provinciale alla Cultura, Valter Giuliano, il Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Piemonte, Liliana Pittarello, il Soprintendente per i Beni archeologici del Piemonte e Museo delle Antichità egizie, Giovanna Bacci.

Nel 1972 il complesso abbaziale, ormai fatiscente, è acquistato dalla Provincia di Torino e affidato nuovamente ai monaci benedettini, che si insediano nel complesso il 14 luglio del 1973.

Tra mille difficoltà torna a rifiorire la vita di un tempo. Come una volta le campane scandiscono le ore di preghiera, di lavoro, di lectio divina, nel servizio “a Cristo, unico unico Signore”.

Il rapporto della Provincia di Torino con l’ordine religioso ha consentito di valorizzare l’importanza storica ed artistica del monumento e di diffondere la conoscenza dell’antichissima tradizione spirituale, culturale e sociale dell’Abbazia benedettina.

Le campagne di scavo e il restauro del complesso sono state occasione di ricerca e recupero ed insieme premessa per la valorizzazione del complesso.

Dal 2004 sono aperte al pubblico le sale dedicate alla Storia del Monachesimo e alla Vita Monastica e al Restauro del Libro.

L’inaugurazione del Museo Archeologico dell’Abbazia arricchisce di un ulteriore e prezioso tassello la visita del complesso.

Un lungo percorso di cura della conservazione e della valorizzazione dell’Abbazia di Novalesa che la Provincia di Torino sta conducendo in sinergia con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte, Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte.

Le azioni di tutela e di promozione culturale sono state affiancate e supportate dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, dal contributo scientifico dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, e dalla generosa collaborazione della Comunità Benedettina di Novalesa.

La gestione del Museo Archeologico dell’Abbazia di Novalesa sarà affidata al Centro Culturale Diocesano di Susa.

Abbazia Benedettina dei Santi Pietro e Andrea

Borgata San Pietro, 4

10050 Novalesa (Torino)

Tel. 0122.65.32.10

di Redazione