365 giorni ai Giochi Olimpici di Torino 2006

febbraio 9, 2005 in Sport da Redazione

Domani mancherà un anno esatto ai Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 e per l’occasione il TOROC si prepara a celebrare l’evento con importanti appuntamenti istituzionali, sportivi e culturali.

NUOVO LOOK PER I GIOCHI

A un anno esatto dall’inizio dei Giochi comincia a prendere forma il “vestito ufficiale” dell’evento. La città, le località montane, i prodotti editoriali, le uniformi ufficiali, tutto comincia ad essere caratterizzato dal Look of the Games, la veste grafica dei Giochi, l’immagine coordinata e integrata dei valori Olimpici e di quelli della città ospite. Per esprimere gli ideali dell’amicizia, del fair play, della partecipazione e del rispetto interpretati in una chiave moderna, secondo lo spirito italiano, è stato scelto il concetto di “piazza”, luogo di passione e aggregazione per eccellenza, dove convergono cultura, stile, tecnologia, gusto, sport e coinvolgimento emotivo. Nel Look of the Games il concetto della piazza è stato ulteriormente caratterizzato in chiave cittadina dalla presenza di moderni portici, un simbolo di Torino, graficamente avvolgenti e proiettati verso le montagne.

A Torino, nove zone della città sono “arredate” per l’ occasione: in centro piazza Castello, piazza Carignano, via Po, via Pietro Micca e Via Roma, a cui si aggiungono corso Giulio Cesare, corso Unità d’Italia, via Bologna e il centro fieristico e commerciale del Lingotto. Alcuni stendardi raffiguranti le mascotte Neve e Gliz che annunciano l’avvicinarsi dei Giochi, sono stati montati su speciali supporti anche nei pressi degli accessi alle autostrade: la Torino-Milano, all’inizio di corso Giulio Cesare, la Torino-Savona e la Torino-Piacenza, entrambe con ingresso su corso Unità d’Italia. A triangolo, verticali, orizzontali e nella tradizionale forma rettangolare, le bandiere e gli stendardi dipingono la città con i simboli delle Olimpiadi invernali del prossimo anno, annunciandone l’ arrivo a 365 giorno dall’ inizio delle gare. Un esplosione di immagini e di colori che esprime l’ entusiasmo della città per l’ appuntamento e testimonia come Torino sia ormai entrata in pieno clima olimpico.

Anche il sito www.torino2006.org si rinnova nella grafica secondo il nuovo look: da oggi tutte le pagine del sito ufficiale dei Giochi riprenderanno le immagini dei portici, dalla home page alle sezioni interne.

L’EXECUTIVE BOARD DEL CIO

Domani e dopodomani si svolgerà a Torino l’Executive Board del CIO: sotto la guida del presidente Jacques Rogge, il vertice del Comitato Olimpico Internazionale si riunirà al Centro Congressi Lingotto. In programma anche la relazione sullo stato dell’arte da parte dei Comitati Organizzatori di Pechino 2008 e Vancouver 2010, oltre che del TOROC.

LA CERIMONIA DI INVITO AI COMITATI OLIMPICI NAZIONALI

Nell’ambito delle due giornate dell’Executive Board, il presidente del CIO celebrerà domani alle 12.30 – di fronte ai rappresentanti della stampa nazionale e internazionale – la cerimonia di invito ai Giochi Olimpici di Torino 2006. Un’occasione dal forte valore simbolico, nel corso della quale tutti i Comitati Olimpici Nazionali verranno invitati a partecipare ai XX Giochi Olimpici e ai IX Giochi Paralimpici Invernali.

IL GALA’ “MENO UNO”

Nella serata di domani, per celebrare l’avvicinamento ai Giochi, il Teatro Carignano ospiterà una serata di gala ad inviti, intitolata “MenoUNO”, nel corso della quale si esibiranno grandi artisti internazionali e alla quale parteciperanno alcune leggende dello sport olimpico. La serata, che sarà presentata da Federica Panicucci, si divide in due parti: la prima a Palazzo Carignano con i saluti dei vertici del TOROC, delle autorità locali e del presidente del CIO Rogge; la seconda parte consiste in uno show a inviti al teatro Carignano che prevede, tra le altre cose, l’esibizione dei ballerini Roberto Bolle e Greta Hodgkinson, la cantante Noa, e le ragazze della nazionale di Ginnastica ritmica.

ANCHE “OMEGA” FESTEGGIA IL MENO UNO

Sempre nell’ambito delle celebrazioni per MenoUno, domani alle 10, in Sala Gialla del Lingotto Fiere, Omega – TOP Sponsor del CIO per il cronometraggio, il computo dei punti e la gestione dei risultati – renderà omaggio agli atleti del passato con una servizio fotografico del fotografo Peter Lindbergh sullo sfondo di un cronometro che segnerà il tempo che manca ai Giochi. Interverranno il presidente del CIO Jacques Rogge, il presidente del TOROC Valentino Castellani, l’onorevole Mario Pescante, il presidente della Regione Piemonte Enzo Ghigo, il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, il sindaco di Torino Sergio Chiamparino, il CEO di Swatch Group Nick Hayek e il presidente di Omega Stephen Urquhart.

NEVE E GLIZ AD ATRIUM

Domani dalle 10 alle 22, le mascotte di Torino 2006 Neve e Gliz saranno ad Atrium per incontrare i bambini e le loro famiglie in un set fotografico per una foto ricordo. L’appuntamento si ripeterà anche il 12, 19 e il 26 febbraio dalle 16 alle 19. L’iniziativa fa parte del programma culturale del MenoUno.

RIAPRE LA BIGLIETTERIA DI TORINO 2006

Domani, riprende anche la vendita dei biglietti di Torino 2006: il pubblico potrà scegliere e acquistare in tempo reale i biglietti per l’evento desiderato, scegliendo tra le date e le categorie di prezzo ancora disponibili, attraverso il sito Internet (www.torino2006.org/tickets), e il call centre di Torino 2006 (848 88 2006) , le 3.000 filiali del Gruppo Sanpaolo (Sponsor Principale di Torino 2006) e gli oltre 400 punti vendita della rete TicketOne (Fornitore Ufficiale dei servizi di biglietteria). Nei paesi dell’Area Economica Europea, e per i cittadini di alcuni altri paesi (tra cui la Svizzera) che hanno autorizzato il TOROC alla vendita online, i biglietti sono disponibili attraverso il sito Internet, il call centre internazionale di Torino 2006 (+39 039 838250), e l’organizzazione di vendita dei Comitati Olimpici Nazionali.

SPORT EVENTS IN MONTAGNA

Proseguono intanto gli Sport Events di Montagna. Questa settimana, da oggi e fino al 13 febbraio sono di scena le prove di Coppa del Mondo di biathlon (Cesana San Sicario, 7-13 febbraio), snowboard (Bardonecchia, 9-11 febbraio), combinata nordica e salto (Pragelato, 10-12 febbraio).

di redazione