26° Stratorino: festa per tutti

novembre 7, 2002 in Sport da Claris

Domani, domenica 26 maggio 2002, si corre la 26a edizione della Stratorino, con partenza e arrivo in Piazza San Carlo. Il percorso, di 12 km e 200 metri, è il seguente: Via Roma – Piazza Castello – Via Po – Piazza Vittorio Veneto – Corso Cairoli – Viale Virgilio – Corso Galilei – Corso Massimo d’Azeglio – Corso Dante – Corso Turati – Corso Unione Sovietica – Corso Sebastopoli – Corso IV Novembre – Corso Monte Lungo – Corso Galileo Ferraris – Corso Vittorio Emanuele – Piazza Carlo Felice – Via Roma.

Il via alla gara alle 9.30 e poi premi per i primi 10 uomini e le prime 5 donne assoluti e per le 10 società più numerose: tra tutte quelle con almeno 20 iscritti sarà estratto un televisore a colori offerte dalla C.S.A.IN. Piemonte.

Importante sottolineare che il divertimento di tutti noi corridori avrà un fine benefico: il ricavato delle iscrizioni, infatti, sarà devoluto a “Specchio dei Tempi” “per aiuti agli anziani”.

Per il quarto anno si svolgerà la MiniStratorino, non competitiva dedicata al mondo dei piccoli da 0 a 14 anni. Percorso ridotto per i bambini, che dovranno percorrere i 1200 metri partendo da Piazza CLN per proseguire in Piazza San Carlo – Via Roma – Piazza Castello – Via Accademia delle Scienze – Via Lagrange – Via Teofilo Rossi – Piazza CLN – Piazza San Carlo.

La quota di iscrizione per la Stratorino e la MiniStratorino è fissata in 7 € e darà diritto alla sacca contenente: t-shirt e pin della manifestazione, adesivo, pettorale, gadget offerti dagli sponsor e la scheda di partecipazione, che, compilata e consegnata all’arrivo, consentirà il ritira della medaglia ricordo e la partecipazione all’estrazione di mille premi.

Le iscrizioni per la Stratorino non competitiva si possono effettuare fine a 30 minuti prima della partenza, mentre per la sezione agonistica fine alle ore 19 di oggo.

Tra i vip, bella presenza, se assicurata , del Sindaco Chiamparino e dell’Assessore allo Sport Renato Montabone.

Inoltre il comitato organizzatore ha organizzato una mostra fotografica che ripercorre i 25 anni di Stratorino, con le immagini della città e dei personaggi che ci ricordano come eravamo. Per iniziare, l’artista scelto per il 2002 è Eugenio Bolley, di origine francese, con la sua opera intitolata “Optima Maxima” ha interpretato lo spirito della manifestazione con una serie di segni in movimento coloratissimi. Dopoa la Stratorino sarà esposta, tra le altre, in una mostra a Palazzo Bricherasio.

Inoltre oggi e domani è possibile assistere alle acrobazie dei Team Lee Cougan Estreme composto da Maurizio Perin, 32 ex campione di bmx freestyle, terza ai campionati regionali di motocross classe 250, quarto ai campionati di down hill categoria sportman, l’unico a lanciarsi dalla gru alta 60 metri dei bungee jumping con la sua bmx, effettuando tra molte evoluzioni anche un salto mortale; Luca Gioiello 26 anni, ex campione italiano di bmx su pista, campione ed insegnante di snowboard;

Oliver Rege, 27 anni, pratica bike trial e detiene il record mondiale di surplace con 3ore un minuta e sette secondi, insegnante di spinning; e infine Monica Polese, 30 anni, speaker ufficiale dei team.

di Claris