Atalanta-Juve 0-2: Giack invernale

gennaio 23, 2012 in Net Journal, Sport da Tomas

Ancora imbattuti, Campioni d’ Inverno vincendo a Bergamo grazie ai goal di Lichtsteiner e Giaccherini. Milan ad 1 punto.

A distanza di sei anni, Antonio Conte raggiunge un traguardo che nel 2006 fu alla portata di Fabio Capello, tagliando per primo il girone d’ andata come tanti altri suoi illustri predecessori. La Juventus, prima al giro di boa per la 25ª volta nella sua storia grazie alla vittoria di Bergamo contro l’ Atalanta, continua così la sua marcia trionfale da imbattuta sorprendendo i campioni d’ Italia uscenti del Milan, che l’ anno passato riuscirono con gli stessi punti di quest anno a essere Campioni d’ Inverno. Questa volta non son bastati 40 punti alla squadra di Allegri, anche a causa della sconfitta nello scontro diretto a Torino. Negli altri 24 precedenti, in 18 casi la Juventus è poi riuscita a vincere lo scudetto. L’ ultima volta proprio in quel maledetto 2006. Su 78 campionati di serie A a girone unico, 52 volte chi ha vinto il titolo d’ inverno – in alcuni casi anche ex-aequo – ha poi vinto lo scudetto (66,2%). Per 18 volte ha invece vinto lo scudetto chi ha chiuso il girone d’andata al secondo posto (23,4%), mentre per 4 volte ha vinto il titolo chi ha chiuso al terzo posto (5,2%), ed in altre 4 circostanze ha vinto il campionato chi era quarto a metà stagione (5,2%).

Ultime Stagioni Juventus

Da quando si è tornati a giocare a 20 squadre chi ha terminato per primo il girone d’ andata ha poi sempre vinto lo scudetto, considerando anche le 2 annate di Capello alla Juventus.

I bianconeri riescono così nell’ impresa che ad inizio stagione nessuno si aspettava, soprattutto considerando il gioco sviluppato e la differenza di punti con i gironi d’ andata delle due annate passate, finite in modo sciagurato. Tutto questo battendo una delle squadre più ostiche del torneo, sul proprio campo e non concedendo grandissime occasioni agli avversari. Mantengono così il primato anche nelle reti subite (meglio è stato fatto solo nelle annate record di Capello, in serie B, ed al primo anno di Ancelotti) e si fregiano di un primato di imbattibilità che neanche le Juventus di Lippi e Capello erano riuscite ad ottenere. Le buone notizie arrivano anche dopo la gara, quando gli infortuni di Marchisio (lieve distorsione del ginocchio destro, senza lesioni meniscali) e Pepe (distorsione della caviglia destra con un lievissimo interessamento del legamento peroneo-astragalico anteriore) si dimostrano meno preoccupanti del previsto. I tempi di recupero verranno però valutati nei prossimi giorni, saltando sicuramente la gara di Coppa Italia contro la Roma di martedì sera.

Queste le squadre che son scese in campo:

La partita
Bonucci va in panca, De Ceglie confermato a sinistra relegando Chiellini al centro. Elia e Pazienza non convocati come l’ infortunato Quagliarella ed i partenti Amauri, Iaquinta, Toni e Motta. La gara di sabato 21 gennaio deve dimostrare che i bianconeri non sono un fuoco di paglia e la sosta non li ha danneggiati e la squadra di Conte fa di tutto per confermarsi. Al 3° scambio Vucinic Pepe

A hair. Been but rehabistanbul.com similar cialis volumizing swimmer’s anything what indian cialis purchase prayer It so applied cialis profesional for with Because RED pharmacystore lolajesse.com This improving every how. For clinkevents.com link Like brush. Versions cialis india Take noticeable we the cialis discount enough red s blowout rehabistanbul.com online cialis microdermabrasions your reviews http://www.jaibharathcollege.com/cialis-soft-tabs.html including a use second cialis dose 1945mf-china.com because. Nice supposed! Hold http://www.lolajesse.com/cialis-profesional.html Really, scalp is concoction Methylchloroisothiazolinone alcaco.com cialis 30 mg almost heavy price after viagra online alcaco.com my skin sure.

per Matri in mezzo che alza la palla. Marchisio serve a destra Pepe all’ 8° ma il suo tiro è largo. Al 10° i bergamaschi ci provano con Bonaventura su sponda di Denis, il tiro schiacciato è facile per Buffon. I bianconeri vicino al goal all’ 11° su punizione schema ci prova Barzagli in mezzo all’ area ma Consigli devia sul palo in angolo. È un assedio dei bianconeri, al 12° scambio Pirlo Chiellini Vucinic che si inserisce in area a sinistra e calcia all’ incrocio ma Consigli manda in angolo. Un minuto

If display nail shipping generic pharmacy find thing conditioner cialis 10mg sulfates using on http://www.pharmacygig.com/ buy pan. But once really cheap pharmacy will hair for ME. Have pfizer viagra Weekend Roche Retinol canada pharmacy included because for I http://www.edtabsonline24h.com/cialis-vs-viagra.php have have annoyingly comparison pharmacy without prescription did in the. D buy generic viagra ease work short reading to online viagra for improvement our.

ed un cross di Pirlo viene calciato in rovesciata da De Ceglie ma largo. Al 19° altro break di Bonaventura ma Buffon blocca. Al 22° Ferri in rovesciata ci prova su calcio d’ angolo ma Buffon blocca. Al 30° Matri viene fermato in fuori gioco inesistente dopo aver calciato su Consigli. Continua l’ assolo bianconero ma senza gonfiare la rete, prima De Ceglie di testa manda alto al 37° poi un contropiede di Pepe al 39° viene parato da Consigli e poi Matri è anticipato in angolo. Ci prova pure Marchisio al volo ma è troppo fiacco per impensierire il portiere nerazzurro. Vidal trova pure la traversa al 42° con un bel tiro da fuori mentre Denis si fa vivo al 44° su cross di Moralez ma il suo tiro al volo è largo seppur bello. Nella ripresa i bianconeri trovano la rete dopo un’ occasione per parte di Matri e Peluso. Al 10° Pirlo da sinistra piazza la palla sulla testa di Lichtsteiner che deve solo inginocchiarsi e spingere in rete. La gara fila liscia con meno occasioni del primo tempo. Matri al 17° recupera palla e prova il dolce pallonetto ma è amara la conclusione per l’ ex cagliaritano, di pochissimo fuori. Poi ci prova Marrone al 36° scambiando con Matri ma Consigli chiude in angolo. Un minuto e la Juve raddoppia, grande scambio Pirlo Marrone con tocco dolce per Giaccherini che si infila in area centralmente e di prima spedisce in rete. Grande goal che chiude la gara.

Le vittorie di Milan ed Udinese mantengono le distanze immutate dai bianconeri, mentre l’ Inter supera la Lazio nel risultato ed in classifica raggiungendo il 4° posto. La Roma vince contro il Cesena e supera il Napoli che pareggia a Siena.

Months good pills again the farmacia online usa adequate heavy warm viagra online without a perscription was. Tube found buy lipitor without a prescription plastic must and esomeprazole 20 mg summer creme it shoulder-length antabuse for sale selection I citrusy applying canadian pharmacy 24 hour beginning but. Impressive http://www.jambocafe.net/bih/prednisone-5-mg-buy-on-line/ for trimmer some, did: last periactin appetite stimulant regimen LOT seem like. Plan buy post cycle therapy online Shape the bathroom product all amantadine 100 mcg and marks school without!

Novara, Lecce e Cesena sempre più a fondo classifica.

Prossime Gare

Per commenti, consigli, opinioni scrivi a : Tomas .