2 ori e 4 bronzi per l’Italia

gennaio 11, 2002 in Sport da Momy

L’Italia della carta stampata si esalta sulle nevi olimpiche di Sestriere e fa man bassa di allori. Il medagliere finale recita due ori e quattro bronzi, distribuiti tra le varie categorie: i migliori sono stati i senior e supersenior. Complessivamente, la manifestazione ha ospitato 180 giornalisti provenienti da trenta Paesi di tutto il mondo, e la classifica a squadre ha visto un ottimo piazzamento della Germania, seguita a ruota da Svezia e Slovenia.,

L’ultimo atto di questa 48ª edizione dei Campionati mondiali di sci dei giornalisti si è svolto questa sera, all’interno di un gremitissimo Palazzo delle Feste di Bardonecchia. Sul palco, oltre ai premiati, si sono alternati i sindaci di Sestriere e Bardonecchia, il presidente dell’ATL2 Luigi Chiabrera, l’ingegner Zunino e, ovviamente, numerosi esponenti del giornalismo sportivo, tri i quali spiccava la ‘madrina’ Ivana Vaccari.

Il bilancio della manifestazione, come sottolineato dal Presidente uscente della Federazione Scij, è stato molto positivo, in quanto si è creato un clima di profonda amicizia e collaborazione tra tutti i partecipanti. Per tutti coloro che hanno gareggiato in questi mondiali, l’appuntamento è tra quattro anni nelle ‘montagne doc’ non più in veste di sciatori, bensì di reporter.

I risultati degli azzurri

Ivana Suhadolc di Rai News 24 ha vinto mercoledì la gara di slalom gigante nella categoria senior, mentre Franco Sitton, ex capo della sede Rai di Bolzano ha prevalso per l’ottavo anno consecutivo nella gara di fondo nella categoria supersenior. Nel gigante, disputato sulla pista “Giovanni Alberto Agnelli”, terzi posti per Alessandro Corbi del’Agenzia Agl (junior), Roberto Micalli dell’ufficio stampa della Regione Friuli (senior) e Filippo Cicognani, ex corrispondente Rai (supersenior). Medaglia di bronzo, ancora, per Ivana Suhadolc, che proprio ieri l’assemblea dello Scij, lo sci club mondiale dei giornalisti, ha eletto alla presidenza per i prossimi quattro anni.

Buoni nel complesso i piazzamenti per la squadra italiana: quinto posto in gigante tra gli junior per Mario Sensini (La Stampa), ottavo per Alberto Gentili (Il Messaggero), sesto per Stefano Marroni (La Repubblica) tra i senior; quarta tra i supersenior Alice Luzzatto Fegiz (ex Rai), settima Isabella Villa (Il Secolo XIX) tra i senior. Nela gara di fondo, quarto posto per Roberto Micalli, Ottavo per Gianni Nizzero (Il Giornale di Vicenza), nono Matteo Contessa (Il Piccolo).

di Monica Mautino